Chiese Aperte: torna anche a Varese il progetto «Dodici Perle»

CHIESE APERTE: A VARESE DALL’ANTICO AL MODERNO

S. Maria della Gioia, S. M. Kolbe, S. Antonio abate alla Motta e S. Martino di Tour tra le “12 perle” della Diocesi. L’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI propone le Giornate di valorizzazione del patrimonio culturale ecclesiastico: un’occasione per conoscere territori, comunità, chiese ed edifici, musei e itinerari di cammino ispirati da motivi di natura religiosa.

CHIESA DI S. MARIA DELLA GIOIA VIA MONTELLO ANGOLO VIA CARD. FERRARI

Sabato 11 maggio 2024         Ore: 11.00; 15.00

Domenica 12 maggio 2024   Ore: 15.00

Iscrizione via email a elenamartelli127@gmail.com entro le h. 12 del giorno precedente•(offerta libera)

CHIESA DI S. MASSIMILIANO KOLBE VIALE P. AGUGGIARI, 140 

Sabato 11 maggio 2024             Ore: 10.30 

Domenica 12 maggio 2024       Ore: 15.30 

Iscrizioni: mail a cag@incamminoinsieme.it •(offerta libera)

BATTISTERO DI S. GIOVANNI PIAZZA BATTISTERO

Sabato 18 maggio 2024            Ore: 14:30 e 16:00

Domenica 19 maggio 2024      Ore 9:30 e 11:00

Iscrizione: via mail a vareseprepositurale@chiesadimilano.it•(offerta libera)

CHIESA DI S. MARTINO DI TOUR PIAZZA CACCIATORI DELLE ALPI

Sabato 18 maggio 2024            Ore: 9.30 e 11.00
Domenica
19 maggio 2024      Ore: 14.30 e 16.00

Iscrizione: via mail a vareseprepositurale@chiesadimilano.it•(offerta libera)

Il progetto completo con oltre 150 i luoghi visitabili, distribuiti in tutte le sette Zone pastorali della Diocesi di Milano: è su www.lombardiacristiana.it  

 

Dall’11 al 19 maggio l’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della Conferenza Episcopale Italiana propone le Giornate di valorizzazione del patrimonio culturale ecclesiastico: un’occasione per conoscere territori, comunità, chiese ed edifici, musei e itinerari di cammino ispirati da motivi di natura religiosa.

Le dieci Diocesi della Lombardia hanno accolto questa iniziativa di promozione e valorizzazione con aperture straordinarie e visite guidate a luoghi di culto e altri siti non sempre aperti al pubblico, grazie al presidio di volontari che accompagneranno i visitatori. Nel territorio della Diocesi ambrosiana il progetto è identificato come “Dodici perle”: un richiamo alla pagina del Libro dell’Apocalisse dove vengono descritte le porte di ingresso della città di Gerusalemme.

Saranno oltre 150 i luoghi visitabili, distribuiti in tutte le sette zone pastorali della Diocesi di Milano: il programma completo degli eventi della nostra zona – con l’evidenziazione degli itinerari di particolare rilievo, la descrizione di tutti i luoghi visitabili, gli orari di apertura e altre indicazioni –  è disponibile qui.

Il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione tra gli Uffici diocesani dei Beni Culturali e del Turismo e l’agenzia Duomo Viaggi, che ha realizzato il sito internet www.lombardiacristiana.it  il cui scopo è proporsi come punto di riferimento e di informazione per la fruizione turistica dei beni ecclesiastici nel territorio regionale.

Sui social sarà possibile reperire informazioni e condividere le proprie esperienze utilizzando l’hashtag #xlconcordato per ricordare il quarantesimo anniversario del Concordato e l’introduzione dell’8xmille alla Chiesa cattolica, eventi che hanno offerto la base per una rinnovata collaborazione e la costruzione di intese con lo Stato per la salvaguardia e la tutela di autentici tesori del patrimonio artistico nazionale.

Commenti chiusi